Archivi tag: barock n roll

BAROCK ‘N’ ROLL: le età dello stupore

Standard

Vittorio Amedeo II rock

Tempo di rivisitazione e contaminazione al Piccolo Regio Puccini, dove tutto è pronto per la messa in scena, giovedì 21 e venerdì 22 febbraio, dello spettacolo musicale Barock ‘n’ roll.

Il  titolo è già un programma: promette divertimento, effervescenza e colpi di scena, vere cifre stilistiche comuni a due epoche così lontane nel tempo e contemporaneamente simili, accomunate dal gusto del teatro, dell’artificio e dello spettacolo.

Rock e barocco: non due stili ma gli spiriti di un’epoca, dove non ci sono caratteri statici e immutabilmente definiti ma la regola è il movimento, la sperimentazione, l’invenzione.

Barocco e rock, dove il gusto per il dettaglio si fa monumento e la forma diventa moda, celando e insieme svelando, maschera e specchio delle emozioni.

L’arte dei suoni si fa seducente, commuove e smuove sentimenti e passioni e gli effetti scenografici vanno di pari passo con la ricerca di linguaggi intimi, profondi; virtuosismi e fioriture che non sono mai frivolezze fini a se stesse quanto un modo di esprimere vitalità ed esuberanza, altra faccia di un tormento esistenziale che è già tutto moderno. Lo stesso che ritroviamo nel rock, che dal progressive all’hard metal –con, in misura minore, il pop- faranno del barocco una inesauribile fonte di ispirazione e citazione, formale, melodica e stilistica.

Gli artisti del Teatro Regio, condotti dalla regia di Alessandra Premoli in un suggestivo ed eclettico ensemble di voci e strumenti barocchi e contemporanei, dagli archi alla batteria, ci accompagneranno in un continuo flash back sonoro di suggestioni e rimandi alla riscoperta di un’epoca che oltrepassa i suoi stessi confini, tra fantasia e monumentalità, ventagli e corsetti, spade, parrucche e bassi elettrici.

par-rock copia

CLICK sull’immagine per il link al programma

Lasciamoci stupire dal Barock’n’roll!