Archivio mensile:maggio 2013

V vs W: stretta finale!

Standard

Un post brevissimo per ringraziare coloro che ci hanno seguiti fin qua e soprattutto un grazie speciale alle classi che si sono cimentate nel torneo: complimenti per l’impegno e la costanza che avete messo nello studio e nella preparazione dei vostri elaborati. In attesa di conoscere la classe vincitrice vi aggiorniamo su alcune recentissime, interessanti novità: come saprete, con la consegna di oggi si conclude la seconda fase della gara e i vostri lavori passeranno ora alla valutazione definitiva della giuria … ma le sorprese non sono finite. A stabilire quale classe avrà conquistato il primo posto sarà infatti un comitato davvero d’eccezione, composto da membri interni al Teatro e rappresentanti di altre autorevoli Fondazioni e Istituzioni, importanti come sarà importante il premio in palio.

Quando si affronta un percorso nuovo non si sa mai con precisione come si raggiungerà la meta: il bello sta nello scoprirlo lungo la strada, ed è ancora meglio quando il progetto cresce mano a mano che gli dedichiamo energia.

Proprio questo è successo con il Torneo Verdi vs Wagner: mentre voi a scuola mettevate in gioco le vostre capacità creative, anche noi qui non ci siamo fermati e abbiamo continuato a lavorare al progetto.

Il risultato è la stipula di una convenzione tra il Teatro Regio e la Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci che ha avviato un bando di concorso dedicato alla memoria della Prof.ssa Nenè Corulli del Liceo “Gioberti” di Torino, mancata prematuramente nel 2011.

nenè corulli

Il ricchissimo premio del bando consiste in dieci abbonamenti Regione 1 o Regione 2 per la Stagione 2013 – 2014 del Teatro Regio di Torino e verrà quindi assegnato alla classe che vincerà il nostro torneo: 40 biglietti distribuiti su quattro spettacoli, che potranno essere utilizzati a turno da tutti i ragazzi della classe vincitrice.

Non solo: il bando sarà rinnovato negli anni a venire e andrà così a supportare i prossimi Tornei “all’Opera”, dei quali la disfida Verdi vs Wagner è stata in un certo senso il progetto-pilota.

Nell’attesa del verdetto, se i due Maestri hanno saputo conquistarvi con la loro musica non mancate di continuare a tenervi informati: molte delle celebrazioni del bicentenario cominciano ora a entrare nel vivo, così come la Stagione 2013-14 del Teatro Regio, che si aprirà proprio con un vero e proprio festival verdiano.

Non dimenticatevi inoltre di controllare il blog per gli aggiornamenti sul torneo: presto vi sveleremo i nomi dei componenti della giuria e abbiamo in cantiere un post speciale dedicato ai Nostri due e alla settima arte … Verdi e Wagner al cinema, dall’omonimo percorso de La Scuola all’Opera dedicato al bicentenario.

Grazie per l’entusiasmo con il quale ci avete seguiti fin qui e complimenti per l’impegno: adesso, che vinca il migliore!

Annunci

AIUTIAMO SAM!

Standard

Si avvicina ormai l’ora della “prima” per i giovanissimi protagonisti di Aiutiamo Sam!, spettacolo nato in seno al progetto Sipari Sociali, che coinvolge il Teatro Regio, la Comunità Murialdo Piemonte e il Tavolo Minori della Caritas Diocesana di Torino in collaborazione con MEIBI, con il sostegno delle Edizioni Il Capitello e di una Fondazione privata.

Lo spettacolo costituisce il coronamento di un percorso artistico ma soprattutto didattico ed educativo che ha coinvolto ottanta ragazzi di età compresa tra i 10 e i 16 anni, tutti alla prima esperienza teatrale, che si sono messi in gioco come protagonisti nella recitazione, nel canto, nell’orchestra, nella danza ma anche come scenografi, attrezzisti, macchinisti, elettricisti, costumisti e truccatori, curando quindi ogni singolo particolare della messa in scena.

Il progetto è cominciato sei mesi fa: ognuno dei ragazzi ha seguito un ciclo di laboratori per ogni disciplina coinvolta, canto, recitazione, danza, musica strumentale, costumi e scene: obiettivo, prendere confidenza con tutti gli aspetti di uno spettacolo così complesso come quello del teatro musicale e capire meglio le proprie inclinazioni e aspirazioni. Totale, ben ottantaquattro laboratori didattici a cura delle collaboratrici de La Scuola all’Opera del Teatro Regio Nausicaa Bosio (canto), Ombretta Bosio (recitazione), Caterina Cugnasco (danza), Giovanna Piga (orchestra), Barbara Agostini (costumi) e Irene Alciati (scene), affiancate in tutti gli appuntamenti da un team di educatori, Nicola Arena, Francesca Costantino, Erika De Stefano, Manuela Gastaldi Roz, Mattia Labartino e Angela Patarino.

aiutiamo SAM_03

Un percorso così lungo e articolato è stata un’esperienza nuova anche per noi docenti.” racconta Caterina Cugnasco, “Di solito abbiamo a che fare con uno o al massimo brevi cicli di laboratori. Questa è stata un’occasione unica di crescita sia per noi sia per i ragazzi: si è creato un rapporto vero di scambio e di amicizia che va oltre l’obiettivo comune e specifico della preparazione di uno spettacolo. I ragazzi hanno dimostrato molta voglia di vivere l’esperienza a 360 gradi; non c’è soltanto il desiderio di provare l’emozione del palcoscenico ma soprattutto di conoscere persone e ambienti nuovi.

Al termine di questa prima fase di lavoro, i ragazzi si sono suddivisi i ruoli, “specializzandosi” nella disciplina per la quale hanno manifestato maggiore inclinazione e mettendo così a disposizione del gruppo e dell’obiettivo comune le proprie capacità individuali. Una fase quindi di prove “a sezioni”, per mettere insieme passo dopo passo tutti gli ingredienti dello spettacolo.

E finalmente, in queste ultime settimane, le attesissime prove “in assieme” e la conquista del palcoscenico.

 “Tutto il progetto è stato sicuramente faticoso e complesso dal punto di vista logistico ma molto coinvolgente e divertente per noi come per i ragazzi” dice Anna Maria Bruzzese, che dello spettacolo curerà la regia: “Bellissimo in particolare il momento delle prove in palcoscenico, al termine dei laboratori. Oltre all’emozione di provare finalmente su di sé le luci della ribalta, da quel momento i ragazzi hanno avuto direttamente a che fare con il personale di macchinisti e tecnici interni al Teatro, come una vera compagnia teatrale di professionisti: in breve tempo si è creato un rapporto di collaborazione davvero entusiasmante, uno scambio di esperienze che travalica le differenze di età.

Durante lo spettacolo saranno eseguiti i cori nella versione per voci e pianoforte da Il piccolo Spazzacamino di Benjamin Britten, ulteriore omaggio nel centenario della nascita a un compositore che ha dedicato così tanto della sua produzione proprio al mondo dell’infanzia e ai diritti di bambini e ragazzi.

aiutiamo SAM_01

Aiutiamo Sam! andrà in scena al Piccolo Regio Puccini sabato 11 maggio 2013 alle ore 17 e alle 20.30.

Dirige Nausicaa Bosio, al pianoforte Giovanna Piga; per conoscere i nomi di tutti gli altri protagonisti grandi e piccoli, qui la locandina dello spettacolo.

L’ingresso è gratuito: i biglietti saranno disponibili sabato 11 maggio alla Biglietteria del Teatro Regio a partire dalle ore 10.30 per un minimo di 50 posti per ciascuna recita.

Il progetto Sipari Sociali – Aiutiamo Sam! non termina con lo spettacolo ma diventerà anche un documentario a cura del regista Max Chicco della società di produzione MEIBI.

Per saperne di più siete tutti invitati alla conferenza stampa di giovedì 9 maggio alle ore 11.30 nella Sala Caminetto del Teatro Regio. Vi aspettiamo!